Obiettivo Regno Unito: specializzazione in Inghilterra


6 commenti

Application Time!!

Ciao a tutti!

Mi dispiace che non riesco a mantenere il blog molto aggiornato, purtroppo adesso che sono in Pronto Soccorso riesco raramente a trovare la motivazione di passare ore al computer a scrivere di cose leggermente ansiogene..

Come forse avrete capito dal titolo.. è giunto il terrificante momento di applicare per il prossimo passo della mia carriera… ed io ancora non ho idea di che cosa voglio fare. Ovvero, sono piuttosto sicura che la medicina mi piace MA non so se voglio diventare un Medical Consultant (sembra troppo stressante e faticoso come stile di vita)… l’alternativa è Medicina di Famiglia, ma da quanto mi piace la Medicina per Acuti ho paura che la General Practice non mi stimolerà a sufficienza.

Fortunatamente il mio prossimo placement sarà in una clinica di GP e potrò avere una migliore idea, nel frattempo ho deciso di applicare sia per il CMT (Core Medical Training, per poi specializzarsi in futuro in una delle specialità mediche) che per General Practice Training.

Ansia ansia ansia!

Praticamente avendo fatto il Foundation Programme bisogna trovare lavoro per l’anno prossimo al gradino successivo, che a questo punto comincia ad essere differente a seconda della strada che si vuole seguire.

Ci sono alcune specialità (chiamate Run-Through) in cui la selezione è adesso e poi si rimane dentro al Training per tutti gli anni necessari senza altre selezioni, per esempio Ginecologia. In questo caso se si ottiene un lavoro ad agosto si diventa ST1 (Speciality Trainee year 1) e poi ogni anno si prosegue fino ad ottenere la specializzazione (ovviamente se si passano tutti gli esami necessari).
Medicina di Famiglia è su questa linea ma sono solo tre anni di specializzazione, i primi due sono in ospedale e si fanno specialità differenti che di solito comprendono AE, un reparto di medicina, Obs&Gynae, Pediatria. Il terzo anno è sul territorio.

Altre specialità invece sono decisamente differenti e prevedono due anni di Core Training (CT1 e CT2) e poi una selezione successiva di nuovo tramite application per entrare nello Speciality Training come ST3 in su. Medicina è una di queste, quindi per esempio se uno vuole fare cardiologia applicherà al Core Medical Training e farà due anni qui, poi tra due anni applicherà allo Speciality Training in Cardiology, alla fine del quale sarà uno specialista in Cardiologia (anche qui ammesso che passino gli esami necessari).
Durante il Core Medical Training si continua a girare tra i reparti, un anno in un District General Hospital (piccolo ospedale) ed un anno in un Teaching Hospital (ospedale più grande di città, affiliato ad un’Università). Si continua ad essere considerati Junior Doctors, si diventa poi SpR (Speciality Registrar…. ovvero il MEDICAL REG!! argh.) una volta che si passa un esame e si entra nello Speciality Training (si sarà quindi ST3 nella specializzazione scelta/in cui si entra).

Questa è la lista delle maggiori specializzazioni a cui si può applicare a questo livello:
-Core Medical Training (inclusa Acute Medicine che in realtà fa parte dell’ACCS)
-Core Surgical Training
-Core Psychiatry Training
-Obs&Gynae
-Paediatrics
-Ophtalmology
-Public Health
-Acute Care Common Stem (Emergency Medicine, Anaesthetics)
-Broad Based Training (Per chi è indeciso permette di rimandare la decisione di un anno se si vuole fare Medicina/GP/Pediatria/Psichiatria.. sono rotation in queste specialità)
-Cardiothoracic Surgery
-Clinical Radiology
-Community Sexual and Reproductive Health
-Histopathology
-Oral and Maxillo-facial Surgery
-Neurosurgery

Insomma, qui le cose cominciano a farsi molto diverse a seconda della specializzazione (anzi, del percorso) che si sceglie. Le application sono state aperte l’11 di Novembre e chiudono il 4 di Dicembre per tutte le specializzazioni.
Fortunatamente quest’anno le varie application si fanno attraverso lo stesso sistema online (Oriel), tramite questo sito: http://www.ct1recruitment.org.uk
Da qui si può applicare alle varie specializzazioni, a tante quante se ne vuole, e le parti in comune vengono salvate e non bisogna riscriverle.

Il processo è davvero complicato e, per la prima parte comune a tutte le specialità, comprende:

  • Dettagli personali
  • Eligibility (Right to Work in the UK, ovvero la nazionalità Italiana è sufficiente e Language Requirements)
  • Fitness (Dichiarazioni di problemi in passato nella professione ecc)
  • Employment (ogni lavoro fatto dalla laurea, e periodi di inattività di più di 4 settimane negli ultimi 3 anni)

Da fare una nota sulla lingua per coloro che hanno studiato Medicina non in Inglese.
Tendenzialmente l’ideale sarebbe avere l’IELTS (sempre i soliti requisiti di overall minimo 7.5 e minimo in ciascuna sezione 7.0) ma questo deve essere preso meno di due anni prima dell’application. Ovviamente per coloro che hanno fatto il Foundation Programme dall’Italia questo vuol dire dover rifare l’IELTS, dato che era necessario averlo fatto prima dell’Eligibility nel 2012. Il mio è “scaduto” da qualche mese e non mi sono resa conto di questo problema fino ad ora. Per risolvere a questo si può chiedere ad un Consultant (possibilmente Educational Supervisor) di scrivere una lettera in cui si attesta la nostra capacità di parlare Inglese decentemente. In alternativa l’IELTS non è richiesto se si lavora nell’NHS da più di due anni.
Per quanto non mi piaccia, io ho chiesto alla mia Consultant attuale di scrivermi una lettera di Proficiency in English, sperando che non mi faccia problemi.

Una volta compilata questa prima parte generale si può passare ad applicare ai vari training. Si crea un’Application per specializzazione e si completa. Forse è il caso che rimandi questa parte al prossimo post perché mi pare di aver già scritto a sufficienza per oggi! :)

Ultima cosa: la timeline!

Timeline CT Recruitment

E con quest’immagine molto ansiogena vi lascio per oggi!
*To Be Continued…*

Annunci


2 commenti

Punto e a capo

Calma. E pazienza.

Vi devo aggiornare brevemente, non posso lasciare tutte queste persone a credere che una marea di fortunelli italiani sono stati presi così facilmente al Foundation Programme… long story short: non siamo l’unica nazione che non riesce a gestire l’ingresso in specializzazione!

Come vi avevo accennato, l’SJT aveva un answer sheet di quelli rossi che, per dare le risposte, hanno le caselline da annerire a lapis. Ebbene, pare che in “un numero limitato” (a detta del FPAS) di test le risposte cancellate siano state contate e quindi, siccome due risposte per riga valevano zero, hanno sbagliato a dare i voti ad un sacco di gente! Non si sa bene quanti siano stati i test interessati, oggi è uscito 1250 (in una lettera pubblicata scritta dalla BMA) che non sono pochi.. sono quasi il 20% del totale!

Dato che si sono accorti di questo errore hanno guardato se c’era tanta gente che aveva avuto punteggi sbagliati per questo motivo, ed hanno deciso di RICONTROLLARE I PUNTEGGI DI TUTTI I TEST e rifare da capo il processo dell’Allocation. Ricontrollare, a mano. Più di 7000 test. In poco più di una settimana. Follia.
Ogni medical school controlla i test dei propri studenti. Immagino che i nostri li controllino all’Eligibility Office? Qualcuno ha mica chiesto all’UKFPO se ci ricontrollano anche a noi? (penso di sì, ma chissà… e non ho intenzione di mandare la mail.. ho troppe situazioni in ballo in questo momento per poterci mettere anche questo in mezzo)
Edit: hanno appena mandato una mail che anche i nostri test saranno ricontrollati dal MSC (Medical School’s Council).

Insomma: Liverpool no more!!

Ricomincia tutto da capo, l’attesa snervante di sapere il risultato e dove passerò i prossimi 2 anni della mia vita… solo che adesso, dopo tutta questa concitazione, ci rimarrò MALISSIMO se il mio punteggio risulta più basso (per una questione di curva) o comunque il mio piazzamento scende perché altra gente prende di più e non vengo più presa durante la primary allocation!!!! E so che questa è una possibilità, perché gli inglesi hanno in media punteggi più alti del mio!

Che stress.

Per lo meno l’essere italiani ci pone in una sorta di vantaggio: siamo talmente abituati ad uno stato di instabilità e precarietà riguardo al nostro futuro che siamo in grado di affrontare questa situazione con un minimo di sangue freddo… gli inglesi su twitter stanno sclerando tantissimo.. :D spettacolare.

Comunque, nuovo conto alla rovescia per l‘8 marzo alle 9 del mattino… ovvero le nostre 10.
Forza e coraggio a tutti voi che siete in questa situazione! Ci tocca solo aspettare.


5 commenti

Missing in Action

Ciao a tutti!

Ultimamente sono un po’ sparita, mi sono concentrata sull’Università, ho finito gli esami (woohooo) ed ho cominciato a scrivere la tesi, finalmente!

Di news ce ne sono poche, per ora. Anzi no, l’unica cosa che è successa è stata la mancata pubblicazione dei numeri ufficiali di studenti/medici che hanno applicato per il FP… Ovvero, di solito pubblicano verso fine gennaio un avviso in cui scrivono quanto è stata maggiore la richiesta dell’offerta e che comunque sono confident di riuscire a dar lavoro a tutti. Quest’anno invece l’avviso è stato:

“Ci sono state talmente tante richieste che non ce la sentiamo di fare previsioni; il governo ha chiesto alle foundation schools di aumentare i posti disponibili per il Foundation Programme così da garantire un posto a tutti gli studenti laureati in UK”

Ok, un ottimo modo per mantenere la calma tra noi poveri applicanti…. Oh vabbé, a sto punto possiamo solo sperare di riuscire ad avere un misero posticino! Il problema sarà poi entrare nel CT o ST dato che in questo modo si verrà a creare un collo di bottiglia. Ma non è adesso il momento di pensarci, fortunatamente.

C’è di buono invece che hanno pubblicato il report annuale sul Foundation Programme 2011 e da qui risulta che “solo” il 7.9% dei medici di provenienza europea extra-UK sono stati in difficoltà tali da dover essere monitorati appositamente.. (l’anno prima era il 14% e più… che mi fa sospettare ad un problema di comparabilità di dati più che ad un miglioramento dei laureati europei ma vabbé).

Nel frattempo ci sarà da pensare anche al TOI (Transfer of Information).. un’ennesima form che compilano gli studenti e che poi la facoltà deve validare per identificare quelli che sono studenti che possono avere problemi durante il Foundation Programme.. La form da compilare verrà inviata dall’Eligibility Office poi entro il 31 maggio andrà re-inviata alla Foundation School a cui si è stati assegnati. Le informazioni richieste sono sulla salute (fisica e mentale) e su quali potrebbero essere le difficoltà o le aree in cui si avrebbe bisogno di aiuto.

Comunque…… meno di un mese al 25 Febbraio!!!!
Anche se date le news dell’UKFPO dubito ancor di più di aver ottenuto un posto subito.. o per lo meno, temo di dover aspettare ancora!

Un saluto a tutti!
A presto!


Lascia un commento

Dicembre sia

Scelto per il 7 Dicembre (ah, sarà a Londra), ho mandato la mail per richiedere questa data e ho pure sbagliato l’intestatario! Effettivamente l’orario non è dei migliori per mettersi a fare queste cose. Poco male, via.

Sono molto soddisfatta di questa risposta positiva all’Eligibility. Rifletto sul fatto che l’anno scorso hanno piazzato tutti (anche quelli inizialmente short-listed) entro marzo/aprile, al primo giro di riassegnazioni. E quindi spero proprio che questo voglia dire che… un posticino ci sia da qualche parte per me!!!Alla fine il luogo in cui mi manderanno è relativamente poco importante, ho la fortissima sensazione che ovunque sarà meglio che qui.

Devo riuscire a trovare l’equilibrio tra il mio probabile basso piazzamento e le mie aspirazioni (e soprattutto devo capire quali sono queste aspirazioni in quanto a luogo/programma dove applicare!)… Eh sì, perché sarà un basso piazzamento per vari motivi. Ultimo percentile, niente pubblicazioni, niente conferenze, niente poster, ecc… tutte cose che non valgono tantissimi punti, ma vanno sommate! Inoltre con l’incognita del SJT… Menomale che il SISM mi ha insegnato un sacco di cose sul lavoro di gruppo, la gestione di progetti, leadership, ecc… Non saranno direttamente utili, ma sono convinta che tutte queste esperienze mi aiuteranno nel sostenere il test! Dovrò però abituarmi a leggere ultra-veloce, perché sono un sacco di domande in poco tempo, e temo che sarà difficile leggere e riflettere su ogni risposta! Insomma, sarà da preparare per bene.

Per il resto ancora non ho fatto niente, ma c’è tempo, e soprattutto ci sarà tempo passata la sessione di Settembre! (o comunque dopo questo esame di dopodomani.. anzi, ormai domani)

E fantastico tantissimo sul fatto che tra 6 mesi potrei essere medico e sapere ufficialmente dove lavorerò per i prossimi due anni, e tra meno di un anno potrei essere nel mio Foundation Programme, Year 1.


3 commenti

ELIGIBLE!!!!!!!

We have reviewed the information you provided and are pleased to inform you that you are eligible to apply for the Foundation Programme 2013 (FP 2013).

Grandeeeeee!!! Ora devo mandare una mail entro il 14 settembre per richiedere di fare il SJT il 7 dicembre oppure il 7 gennaio e devo riguardare PER BENE tutto il processo dell’Application per vedere esattamente che cosa mi servirà ed essere pronta. Le application possono essere compilate dall’8 ottobre fino al 19 ottobre (con possibilità di iscriversi al sistema dal 1° ottobre in poi).

Quindi prossimi passi:

-studiare di nuovo che cosa mi serve per l’Application e stabilire la mia lista di preferenze per i vari posti a disposizione (dettagli specifici di ogni programma, tipo i reparti a disposizione, saranno visibili dal 1° ottobre)
-mandare preferenza per l’SJT (scadenza: 14/09) 
-iscrizione online al Foundation Programme Application System (FPAS) (1 /10 – 5/10)
-compilare Application online (8/10 – 19/10)

AAAAaaaaah! Non so come farò a concentrarmi su altro (tipo gli esami)!!


Lascia un commento

Waiting…

Ora che il momento di sapere l’esito della mia application si avvicina sono sempre più nervosa!! E se ho sbagliato a compilare qualcosa? E se non va loro bene la mia data di graduation? E se fraintendono quella maledetta frase sui transcripts che viene messa per pura burocrazia italiana per indicare qualcosa su carta bollata, e che tante volte all’estero intendono come “questo documento non è valido”?

Menomale domani sapremo il risultato… ansiaaaa!


Lascia un commento

Yep

I documenti sono arrivati a destinazione, mi hanno inviato la mail per comunicare che hanno ricevuto tutto. Ho spedito la busta  il 18 di luglio e la mail l’ho ricevuta il 23, il che vuol dire che ci ha messo 3-4 giorni lavorativi (perché c’era il week-end di mezzo). Adesso si tratta di aspettare il 31 di Agosto, data in cui mi diranno se sono Eligible o meno.

Nel frattempo voglio rivedere per bene tutti i documenti che mi serviranno ad Ottobre per fare l’Application.. Mi sembra che più o meno non mi serva niente, l’unica cosa preoccupante è il nome dei due Referenti che a Marzo dovranno scrivermi una referenza su internet… uno dei due deve essere un prof. e un altro un medico indipendentemente se professore o meno. In teoria dovrei potermi appoggiare a chi chiedo la tesi, speriamo..

Per ora non mi resta che attendere…